Contattaci: 059 839 74 31

La centralità
della casa

Secondo l’Overview del Terzo Osservatorio sul Mercato Immobiliare dell’anno 2021, si consolida la ripresa del mercato immobiliare italiano, cominciata l’anno scorso dopo la prima ondata pandemica.

Una ripresa non indifferente dettata dalla voglia degli italiani di migliorare la propria condizione abitativa.

Secondo i dati 3,3 milioni di nuclei familiari dopo la pandemia hanno deciso di cercare un nuovo immobile pur non avendo un reddito molto florido.

Mutuo

Il supporto finanziario fornito dalle banche nell’acquisto delle case rimane un requisito irrinunciabile per la maggior parte delle famiglie italiane.

La richiesta del mutuo è in costante crescita, raggiungendo nell’ultimo anno un tasso di copertura delle compravendite del 52,5% rispetto al 51,7% registrato nel 2019.

Miglioramento della condizione abitativa

Con le limitazioni istituite per fronteggiare l’emergenza covid molti nuclei familiari residenti in mini appartamenti hanno patito la chiusura a causa degli spazi ridotti. Per questo dopo la prima tregua dall’emergenza molte persone sono ricorse alla ricerca di una casa più grande. Una necessità dettata sicuramente dall’emotività per fronteggiare i nuovi cambiamenti dovuti alla pandemia.

Qualità dell’abitare

La pandemia ha cambiato il modo di abitare degli italiani. Un modo di abitare più qualitativo che richiede spazi più ampi, maggiore efficienza energetica, benessere abitativo e connettività.

Una tendenza che si riflette nella richiesta di abitazioni nelle aree suburbane rispetto a quelle urbane.

Anche tu hai voglia di migliorare la tua condizione abitativa?

Allora affidati a CarpiCasa Agenzia immobiliare di Carpi in provincia di Modena e soddisfa le tue aspettative con la casa dei tuoi sogni.

Condividi questa news